Danni e risarcimenti per usura bancaria

Danni e risarcimenti per usura bancaria

In caso di usura bancaria hai diritto ad un risarcimento!

L’usura bancaria è applicabile ad ogni prodotto bancario, parliamo di prestiti, mutui, conti correnti ecc.
L’usura è quando il tasso applicato e contrattualizzato supera i tassi di riferimento consentiti.

Quali documenti devo consultare per verificare l’usura bancaria?

In caso di conto corrente occorre ovviamente il contratto stipulato con la banca all’inizio delle attività. Qualora l’usura invece sia sopraggiunta in corso dovrai verificare e conservare gli estratti conto.
Sui finanziamenti invece basterà il contratto.

Cosa comporta l’applicazione dell’usura?

Qualora l’usura venga riconosciuta e verificata va ricalcolato tutto il rapporto senza l’applicazione di nessun tipo di interesse. Quando l’usura viene applicata ma non pattuita inizialmente invece si devono riportare gli interessi alla soglia di usura per il trimestre usurario o azzerarli completamente.

Questo fa si che spesso, in queste casistiche, si diventi creditori e non più debitori dell’istituto bancario.

Come recuperare gli interessi di usura

Una volta verificati gli importi da recuperare bisognerà stilare una perizia utilizzabile in via giudiziale.
Terminata la prima analisi tecnica bisognerà procedere alla mediazione civile con l’istituto di credito.
L’esito di questa operazione è variabile, qualora la situazione veda una forte possibilità di successo da parte del cliente probabilmente la banca tenterà di chiudere prima possibile offrendovi un risarcimento.
Nel momento in cui però la banca non aderisca alla mediazione proposta si passerà all’azione legale.

Danni e risarcimenti per usura bancaria

Quanto tempo ho per recuperare gli interessi?

I tempi di analisi del conto sono di pochi giorni. Quando la banca sceglie di chiudere tutto alla mediazione sono necessari 2 o 3 mesi. Quando invece arriveremo all’azione legale saranno necessari due anni per un risultato definitivo.
Il tempo di chiusura della pratica comunque dipende dalle cifre in questione.

In cosa consiste la perizia bancaria necessaria per avviare la pratica di rimborso?

La perizia econometrica è una pratica che indica gli importi da recuperare, tutte le tabelle di calcolo e la motivazione della richiesta di rimborso.
Senza questa perizia sarà quasi impossibile avere successo nella richiesta di rimborso.
La perizia sarà utile per recuperare potere contrattuale, proporre un saldo e stralcio, avviare un azione legale, bloccare ingiunzioni da parte della banca e sospendere le esecuzioni
Consigliamo comunque di rivolgersi sempre a dei professionisti per queste operazioni di rimborso.

Scopri di più su come chiedere un risarcimento.