Quali spese non vengono controllate dal fisco?

Quali spese non vengono controllate dal fisco?

Vuoi sapere meglio come funzionano i controlli del fisco?

Il fisco basa i suoi controlli rilevando attraverso le tue spese dichiarate il tuo tenore di vita. Le spese monitorate sono moltissime e coprono quasi ogni settore ma alcune non vengono considerate.

Quali sono le spese non considerate dal fisco?

Per controllare che le dichiarazioni fiscali corrispondano alla realtà dei fatti, l’Agenzia delle Entrate ha il potere di avviare l’accertamento sintetico del reddito, procedimento che permette al fisco di indagare, verificare e stimare il reddito del contribuente.

La prima cosa considerata è il tenore di vita che non deve essere superiore al dichiarato. In questo caso il fisco partirà dal presupposto che ci siano redditi non comunicati e il contribuente dovrà giustificare questa mancanza.

In questa casistica spesso troviamo redditi non dichiarati come:

  • Vincite
  • Donazioni e prestiti
  • Redditi non tassabili

Il fisco, per fare i suoi calcoli non terrà conto della totalità delle spese ma solo delle voci più rilevanti come case, immobili, mutui, veicoli, assicurazioni e viaggi.

Tutte le spese pagate in contanti e quindi tracciabili solo dallo scontrino fiscale non passano sotto il radar del Fisco.

L’Agenzia delle Entrate non potrà mai tenere traccia precisa di tutti questi importi.

Quali spese non vengono controllate dal fisco?

Pagare in contati elimina quindi il rischio di controlli fiscali?

Teoricamente si, pagare in contatti crea necessariamente dei movimenti non rintracciabili. Per arginare questo problema sono stati presi dei provvedimenti per frenare l’evasione, è stato infatti imposto un tetto massimo di uso del contante a 3.000 euro.

Quali sono le spese a cui fare attenzione?

Le spese più tracciate sono:

  • Spese mediche
  • Spese per la casa, affitto, leasing, manutenzione e utenze
  • Spese per elettrodomestici e prodotti per la casa, servizi di pulizie ecc
  • Spese di trasporto
  • Spese telefoniche
  • Consumi per alimenti, bevande, vestiti e calzature
  • Spese legate all’istruzione
  • Spese legate alla cura del corpo e al relax

Come potete vedere l’elenco delle spese tracciate è vasto e comprende tantissime tipologie di spesa.

Per non incontrare accertamenti e multe la strada raccomandabile è quella di rispettare le regole e dichiarare sempre ogni reddito.

Scopri di più sull’esdebitazione e sulla pace fiscale.