Errore chirurgico

Errore chirurgico

Errore chirurgico come chiedere il risarcimento?

Per errore chirurgico si intende la sbagliata somministrazione di una terapia (che può anche essere causata da una diagnosi scorretta) che determina il peggioramento delle condizioni di salute del paziente.

La responsabilità del medico può essere di natura colposa o dolosa. Chiaramente, i casi di natura dolosa sono rari, e i danni di natura colposa rappresentano la stragrande maggioranza dei casi.

A seguito di un errore chirurgico subito, il paziente è legittimato a richiedere un risarcimento, che per il medico comporta anche il rischio di una sanzione penale. La richiesta di risarcimento va inviata al medico, alla struttura sanitaria e (in caso di trattamenti presso una struttura pubblica) anche all’Azienda Sanitaria Locale competente per territorio.

Errore chirurgico come chiedere il risarcimento?